domenica 4 marzo 2012

Pulizia Ubuntu

Purtroppo il nostro Ubuntu non si auto-pulisce dai file inutili per ciò continuerà ad accumulare una quantità di file e ancor di più quando installiamo o disinstalliamo vari programmi che potrebbero appesantire il nostro pc.

Ma con alcuni comandi da eseguire sul nostro terminale potremmo rimuovere tutti quei file inutili e guadagnare un pò di spazio nel nostro hard disk vediamo come.
Il primo comando è questo:


sudo rm -fr /tmp/* /tmp/.??*


Serve per eliminare tutti i file temporanei.


Sempre da terminale diamo il comando:


sudo apt-get autoclean


Serve per pulire la cache dai programmi disinstallati.


Per pulire la cache del gestore dei pacchetti digitiamo:


sudo apt-get clean


Per eliminare i file relativi alle dipendenze ormai obsoleti:


sudo apt-get autoremove


Per rimuovere le librerie inutili:


sudo apt-get remove --purge 'deborphan'


Se il programma per rimuovere le librerie inutili non è installato, digitiamo:


sudo apt-get install deborphan


per installarlo.


rimuoviamo anche cartelle e file di configurazone non più necessari con:
sudo dpkg --purge `COLUMNS=300 dpkg -l "*" | egrep "^rc" | cut -d\Â -f3`


controlliamo e risolviamo eventuali errori o dipendenze rotte con:

sudo apt-get check
sudo apt-get -f install


Alla fine riavviamo il pc


Spero vi sia utile e che vi faccia risparmiare un pò di spazio.
Alla prossima.


1 commento:

  1. Grazie.
    Erano due giorni che inutilmente cercavo di eliminare un file bloccato in tmp.
    Con le tue indicazioni ci son riuscito.

    Antonio

    RispondiElimina